STAGIONE TEATRALE 2022 Teatro Lirico di Magenta

STAGIONE TEATRALE 2022 Teatro Lirico di Magenta

Al via la Stagione prosa 2022 del  Teatro Lirico di Magenta!
La stagione – organizzata dal Comune di Magenta con la direzione artistica e organizzativa di Teatro dei Navigli –  prevede un programma di alto profilo. Nomi importanti del panorama artistico italiano si susseguiranno in sei spettacoli molto diversi tra loro, tutti imperdibili.

Di seguito gli spettacoli proposti e le informazioni relative all’acquisto e alla vendita degli abbonamenti e dei biglietti.

Vi aspettiamo con grande entusiasmo e tanta, tanta voglia di rivedervi tutti a teatro!

***

MERCOLEDI’ 12 GENNAIO 2022, h.21 “MARJORIE PRIME”

di Jordan Harrison – regia di Raphael Tobia Vogel – con Ivana Monti, Elena Lietti, Pietro Micci, Francesco Sferrazza Papa – produzione Teatro Franco Parenti

Siamo nel 2060, anno in cui l’Intelligenza Artificiale ad uso domestico ha ideato i Prime: proiezioni olografiche dalle sembianze umane. L’ottantenne Marjorie, malata di Alzheimer, passa le sue giornate a conversare con uno di questi ologrammi, che ha le sembianze del defunto marito Walter. Con Prime, Marjorie condividerà i ricordi della sua vita che vanno pian piano svanendo. Come ricostruirà il suo passato, cosa deciderà di conservare e cosa dimenticarsi?  Ma la vera domanda che si pongono l’autore Jordan Harrison e il regista Raphael Tobia Vogel, e che nello stesso tempo pongono agli spettatori è: quale sarà il futuro della specie umana man mano che l’intelligenza artificiale diventerà sempre più parte integrante delle nostre vite? Il testo è finalista del premio Pulitzer nel 2015. Un’interpretazione magistrale di Ivana Monti su un testo incisivo. Uno spettacolo che lascia il segno.

***

VENERDI’ 18 FEBBRAIO 2022, h.21 “PARTENZA IN SALITA”

di Gianni Clementi – regia di Corrado Tedeschi e Marco Rampoldi – con Corrado Tedeschi, Camilla Tedeschi – produzione Good Mood

Il grande ritorno al teatro lirico di Corrado tedeschi con una grande partner d’eccezione: la figlia Camilla. Per la prima volta in scena insieme su un testo di Gianni Clementi. Una lezione di guida che diventa metafora di una lezione di vita, un’occasione di conoscenza tra un padre e una figlia. Chi non ha avuto difficoltà alle prime guide nel cimentarsi con le partenze in salita? Ecco qui la storia di una diciottenne alle prese con il test della patente e il padre un po’ immaturo che le deve fare da guida. Tra un freno a mano tirato e una crisi adolescenziale, tra una frizione rilasciata troppo in fretta e scoperte allarmanti, tra una frenata troppo brusca e altarini svelati troppo bruscamente, telefonate di amanti, scatti d’ira e molto altro ancora, i due si riscoprono in grado di guidare e di guidarsi a vicenda, finalmente in grado di riconoscersi e comprendersi. Quella P incollata con lo scotch sulla parte posteriore della macchina non vuole indicare solo che alla guida c’è una principiante, ma che accanto a lei c’è un padre un po’ Peter Pan.

***

VENERDI’ 4 MARZO 2022, h.21 “HO PERSO IL FILO”

di Walter Fontana – regia di Cristina Pezzoli – Angela Finocchiaro e Alias Bianca, Giacomo Buffoni, Alessandro La Rosa, Antonio Lollo, Filippo Pieroni, Alessio Spirito – produzione AGIDI

Commedia, danza gioco e… festa! Una bravissima e ironica Angela Finocchiaro interpreta un’eroina anticonvenzionale che parte per un viaggio avventuroso e intricato che la condurrà all’interno di un labirinto. Allora, proprio come Teseo attraversò il labirinto per sconfiggere il Minotauro e affidò ad Arianna il filo per ritrovare la via del rientro, così Anna consegnerà  agli spettatori  un gomitolo dal quale dipende la sua esistenza e si preparerà ad affrontare la sfida. Ma il labirinto riserva più intrighi del previsto… Risate, emozioni e diversi linguaggi espressivi si fondono insieme in uno spettacolo che arriva dritto al cuore.

***

MERCOLEDI’ 30 MARZO 2022, h.21 “SE NON POSSO BALLARE NON È LA MIA RIVOLUZIONE”

scritto e diretto da Serena Sinigaglia – con Lella Costa – produzione Centro Teatrale Bresciano e Teatro Carcano

In scena il virtuosismo di Lella Costa, che dà prova della sua indiscutibile capacità attoriale. “Se non posso ballare non è la mia rivoluzione” è un monologo che però vede protagoniste tante donne quanti sono i minuti sulla scena. A volte solo citate con un nome, a volte con un lazzo o una smorfia, una strofa, una canzone, una poesia o magari una bella risata! Donne  che hanno cambiato la storia, che si sono affermate con talento, poesia e forza. Uno spettacolo che è un omaggio alla femminilità nelle sue mutevoli espressioni. Lella Costa darà voce a donne rivoluzionarie come Mary Anderson e Lillian Gilbreth, Marie Curie e Tina Anselmi, Emily Dickinson e Virginia Wolf e tante, tante altre ancora.

***

VENERDI’ 15 APRILE 2022, h.21 “LA CAMERA AZZURRA”

di Georges Simenon – regia di Serena Sinigaglia – con Fabio Troiano, Irene Ferri, Giulia Maulucci, Mattia Fabris – produzione Nidodiragno/CMC

La storia, che coinvolge quattro volti sulla scena, è quella di due amanti, Tony e Andrée, ex compagni di scuola oggi quarantenni ed entrambi sposati, che si incontrano nella camera azzurra per dare sfogo alla propria passione irrefrenabile. Sono loro a ritrovarsi tempo dopo separati in un’aula di tribunale accusati di aver commesso crimini efferati, l’eliminazione di entrambi i coniugi con modalità diaboliche.
L’interrogatorio cui vengono sottoposti per svelare la verità e rispondere alla sete di giustizia forcaiola della comunità diventa l’occasione per svelare non solo i meccanismi noiristici, ma per condurre un’indagine sull’umano, straordinaria quanto necessaria.
Scrive la regista Serena Sinigaglia: “Il giallo in sé è intrigante ma non è la parte più interessante del romanzo. Uno spettacolo che ci poterà a riflettere su quanto in certi casi sia labile il confine tra l’essere vittima e allo stesso tempo carnefice. Chi sarà davvero colpevole alla fine?

***

MERCOLEDì 27 APRILE 2022, h.21 “ALMENO TU NELL’UNIVERSO”

di e con Matilde Fracheris, Virginia Zini, Sandra Zoccolan – produzione ATIR

Mia Martini è stata una delle voci femminili più belle ed espressive della musica italiana, caratterizzata da una fortissima intensità espressiva: “Una voce con il sangue, con la carne”.
Le tre attrici e cantanti cercano di restituirne la grandezza e la fragilità con un racconto variegato che spazia dalle sue splendide canzoni fino a ricordi personali, racconti e testimonianze dei suoi tanti amici artisti. Un racconto in musica e parole di una delle voci più intense della musica italiana. Un omaggio. Un ritratto. Un dono.

***

INFO&PREVENDITA

Teatro dei Navigli ex Convento dell’Annunciata – Abbiategrasso, Via Pontida

dal martedì al sabato dalle 15 alle 19 | info@teatrodeinavigli.comwww.teatrodeinavigli.com | 3480136683 – 3456711773

Teatro Lirico di Magenta – Magenta, Via Cavallari 2 |  martedì e il giovedì dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, sabato dalle 10 alle 12 | tel 0297003255 | www.teatroliricomagenta.itwww.comune.magenta.mi.it

PRELAZIONE ABBONAMENTI

da giovedì 16 dicembre a giovedì 23 dicembre 2021 i possessori dell’abbonamento 2020 avranno diritto alla prelazione per gli stessi posti per la stagione 2022.

Scaduto il termine di prelazione i posti non acquistati saranno considerati liberi.

BIGLIETTI | RIDOTTI | ABBONAMENTI

BIGLIETTO PLATEA intero 16 euro – ridotto under 26 10 euro | BIGLIETTO GALLERIA intero 14 euro under 26 pari 10 euro | SCOLARESCHE 5 euro | ABBONAMENTO PLATEA intero 80 euro – ridotto 50 euro  | ABBONAMENTO GALLERIA intero 70 euro – ridotto 50 euro

clicca qui per scaricare la la locandina della stagione