Sede

Sede

WP Google Maps Error

In order for your map to display, please make sure you insert your Google Maps JavaScript API key in the Maps->Settings->Advanced tab.

Il suggestivo complesso architettonico viene realizzato nel 1472, in seguito ad un voto religioso di Galeazzo Maria Sforza fatto dopo essere scampato miracolosamente ad una imboscata alcuni anni prima. Nel 1477 la Chiesa è così consacrata col titolo di “Santa Maria Annunziata” e viene affidata insieme all’annesso convento all’Ordine dei Frati minori Osservanti.

Nella Chiesa, a navata unica, si conserva il meraviglioso ciclo d’affreschi con le storie di Maria, realizzate dall’artista leonardesco Nicola Mangone da Caravaggio, noto come il Moietta, che lascia sul suo capolavoro la data d’esecuzione 1519 e il suo nome.

Nell’ex refettorio si possono ammirare due pregevoli affreschi quali il ciclo con la Resurrezione  e l’Ultima Cena, risalenti  il primo alla fine del ’400 e il secondo a circa due secoli dopo.

Nel corso dei secoli il complesso architettonico ha subito diversi cambi di destinazione  d’uso: da convento francescano ad ospedale degli incurabili,  da magazzino di deposito a case popolari, fino alla riscoperta della sua antica bellezza dopo un lungo restauro durato quasi 10 anni. Attualmente presso l’ex convento si tengono importanti eventi culturali quali conferenze, spettacoli, mostre, concerti di musica classica, oltre ad ospitare la sede del Centro di Produzione e Formazione del Teatro dei Navigli.

La sede dispone di un ufficio –  con apertura al pubblico dal martedì al sabato, dalle 15.00 alle 19,00 –  e sale dedicate ai corsi di formazione, prove e seminari. L’ex Convento dispone di due chiostri che si prestano ad ospitare spettacoli per il Festival Internazionale Le Strade del Teatro e svariati eventi.

Il convento inoltre dispone di diverse stanze ad uso foresteria per poter ospitare artisti e compagnie teatrali in residenza.

L’edificio è situato in fondo a via Pontida ad Abbiategrasso. (MI)

Dove siamo

Come raggiungerci

Dalla stazione di Abbiategrasso

(10 minuti a piedi)
dalla stazione di Abbiategrasso andare a destra percorrendo via F. Cavallotti sino all’incrocio con viale Manzoni (a sinistra) e viale Papa Paolo VI (a destra); a questo incrocio proseguire diritto sino in fondo a via Cadorna, svoltare a destra in via Albania e poi ancora a sinistra in via Pontida.

Da Milano in treno

prendere il treno alla stazione Trenord di Milano Porta Genova (linea metropolitana MM2) e scendere alla fermata Abbiategrasso (20 minuti in treno). Cfr. “Dalla stazione di Abbiategrasso”.

Da Milano in auto

prendere la strada provinciale 114 Baggio Abbiategrasso: all’arrivo in Abbiategrasso svoltare a destra in viale Giotto e poi alla prima via a sinistra (via Papa Paolo VI), seguire la strada e svoltare alla seconda via a destra (via Pontida) e proseguire sino in fondo alla strada.